19 Foto don Niso         



La Vita di don Niso Dallavalle

 

           

  15/12/1919         nasce a Vicobarone, secondo di sette figli, da Fernando e Anna Travini.

  10/4/1943         viene ordinato sacerdote da mons. Ersilio Menzani. Si trasferisce a Roma per specializzarsi in diritto canonico e civile al Pontificio Ateneo Lateranense.

  1/1/1947         incomincia il servizio pastorale in S. Teresa a Piacenza.

  1947-48         inizia l’insegnamento della religione al Liceo classico Gioia.

  8/12/1950         prende il via il gruppo “Oasi” con alcune ragazze di Piacenza e Reggio Emilia.

  8/9/1952         al termine di un ritiro a Castelnuovo Fogliani e dopo aver condiviso con alcune ragazze la “Regola fondamentale”, getta le basi dell’esperienza di “Rosa Mistica”.

  8/12/1954         don Niso acquista l’edificio di via Gazzola 1 che ospiterà la nuova comunità; subito dopo acquista la villa di Torrazzetta nel pavese alla cui ristrutturazione si dedica negli anni successivi.

  16/10/1956         apre ufficialmente “Famiglia Studentesca” in via Gazzola 1 a Piacenza.

  23/10/1956         viene nominato canonico della basilica di S. Antonino.

  1959         alla morte del parroco di Vicobarone don Ettore Brizzolari, don Niso assume temporaneamente la guida della parrocchia; sistema la chiesa e prepara l’ingresso di don Vittorio Veneziani.

  1970-73         don Niso si prepara per diventare avvocato presso il Tribunale della Sacra Rota a Roma. Il nuovo vescovo mons. Manfredini affida diversi incarichi organizzativi ed economici a don Niso.

  22/6/1973         muore bruciato nella sua auto in seguito a un incidente stradale sull’autostrada del Sole mentre percorre il ponte sul fiume Po. Stava recandosi in Curia per assumere l’incarico di vicario amministrativo della diocesi.

  25/12/1987         il vescovo Antonio Mazza riconosce ufficialmente la “Pia Associazione Comunità di Rosa Mistica”.

  2005         viene costruita in Togo una scuola dedicata a don Niso.

  15/6/2013         Piacenza ricorda don Niso a 40 anni dalla morte. Il vescovo mons. Gianni Ambrosio presiede una messa in Cattedrale. Il Comune di Piacenza gli dedica un’area verde in via Nicolodi, mentre il liceo classico Gioia gli intitola un’aula della scuola.